Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 4 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Iperparatiroidismo primitivo
#1
Buongiorno, mi hanno diagnosticato un iperparatiroidismo mild, sono in terapia con vitamina D 100.000 fiale una al mese alkalos a 1cps al dì e dovrei prendere anche i bifosfonati ma ne ho provati tre tipi e mi danno tutti problemi intestinali, (ho valori di densitometria di t-score -2,2 al collo del femore e di -2,4 alla colonna lombare). Ora la mia domanda è questa: ho letto che si potrebbe risolvere tutto con un intervento togliendo la paratiroide ammalata già evidenziata dalla scintigrafia due anni fa: lei me lo consiglierebbe e sarebbe così cortese da indicarmi una struttura specializzata per questo tipo di intervento? Ho 57 anni e abito in Veneto. La ringrazio.
Cita messaggio
#2
Gentile Maria,
in un caso di iperparatiroidismo primitivo non somministrerei MAI 100.000 UI di vitamina D!
Credo che per prima cosa vada fatta una diagnosi di certezza del tipo di iperparatiroidismo, poi della presenza o meno di adenoma, e poi si va dal chirurgo.
Gli esami da fare sono: calcemia,fosforemia, calcio ione, fosfatasi alcalina ossea, PTH, 25 OH D3, calciuria e fosfaturia delle 24 ore, creatinina clearance, eco renale, MOC lombare e femorale, protidigramma. Con questi esami completati si rivolga ad un endocrinologo, certamente presente sia a Padova che a Verona.

Cordialmente, Prof.ssa Maria Luisa Brandi
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)